Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.
antimeningococco vaccino
Dal 12 gennaio al 17 maggio 2017 in Villa Montallegro sono state effettuate 324 vaccinazioni antimeningococco. L'età media dei pazienti è stata di 21 anni, in un range compreso tra i 2 i 72 anni di età. La richiesta è derivata dagli allarmi, amplificati dai media, che in questi mesi si sono più volte rinnovati. Villa Montallegro ribadisce quanto più volte affermato anche su queste pagine: non ci troviamo di fronte a un'epidemia. Certamente alcune categorie di persone, a cominciare dai bambini, devono vaccinarsi: la vaccinazione anti-meningococcica è raccomandata per tutti i bambini entro i sei mesi verso il sierotipo B ed entro i 15 mesi per il sierotipo C.

Anche gli adolescenti e i giovani al di sotto dei 30 anni è buona norma che si vaccinino, così come soggetti affetti da particolari malattie (e i loro conviventi) quali quelle ematologiche (talassemia e anemia falciforme), oppure i soggetti che hanno subito l’asportazione della milza, i pazienti affetti da HIV, da insufficienza renale grave o da epatopatia cronica e i portatori di impianto cocleare.

Villa Montallegro ricorda che i propri ambulatori e il proprio staff medico e infermieristico sono a disposizione sia per le vaccinazioni sia per fornire informazioni. Per informazioni e prenotazioni (la vaccinazione viene eseguita, in linea generale, entro due giorni): tel. 010/35311 – 010/3531283/4; mail clienti@montallegro.it oppure callcenter2@montallegro.it oppure dirsan@montallegro.it.

News ed eventi