Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

Cistoscopia transuretrale

La cistoscopia transuretrale è un esame endoscopico che permette l'ispezione visiva delle pareti della vescica, del collo vescicale, dell'uretra e dei meati ureterali utilizzando uno strumento detto cistoscopio. Poiché lo strumento è dotato di telecamera, nel corso dell’esame è possibile eseguire una videoregistrazione e/o scattare foto.

per saperne di più...

Uretrotomia interna (endoscopica)

L’uretrotomia interna consiste nel trattamento per via endoscopica dei restringimenti del canale uretrale dovuti a diverse cause. Lo scopo è l'incisione e l'apertura del canale uretrale ristretto con l'obiettivo che questo aumento di calibro si mantenga nel tempo. È indicata nelle stenosi (cioè nei restringimenti) dell'uretra congenite (valvole uretrali) e acquisite...

per saperne di più...

Correzione del varicocele

Il varicocele è una condizione patologica causata da una dilatazione delle vene del plesso pampiniforme (le vene responsabili del drenaggio di sangue del testicolo) con conseguente comparsa di varici. Colpisce prevalentemente il testicolo sinistro, ma può presentarsi anche a destra o bilateralmente.

per saperne di più...    video

Orchiectomia

Si tratta dell'intervento di asportazione del didimo (testicolo), dell'epididimo (organo situato sul polo superiore del testicolo in cui confluiscono i vasi spermatici testicolari) e del tratto prossimale del funicolo spermatico (l’involucro che contiene i vasi testicolari, i nervi, il dotto deferente e il muscolo cremastere).

per saperne di più...

Adenomectomia prostatica transvescicale (A.T.V.B.)

La prostata è una ghiandola della grandezza di una castagna posizionata sotto la vescica e attorno all’uretra che ha il compito di produrre parte del liquido seminale. Il suo ingrossamento (ipertrofia, adenomatosi) può determinare una serie di sintomi irritativi (bruciore urinario, aumentata frequenza delle minzioni, minzioni notturne, sanguinamento)...

per saperne di più...


Resezione vescicale transuretrale (T.U.R.V.)

La vescica è il serbatoio che raccoglie l’urina prodotta dalla filtrazione renale e può essere raggiunta introducendo uno strumento a forma di tubicino (endoscopio ) attraverso l'uretra. La resezione transuretrale della vescica (TURV) è un intervento endoscopico (non implica cioè l'incisione della cute) che si propone l'obiettivo di asportare lesioni...

per saperne di più...    video

Resezione prostatica transuretrale (T.U.R.P.)

La prostata è una ghiandola della grandezza di una castagna posizionata sotto la vescica e attorno all’uretra che ha il compito di produrre parte del liquido seminale. Il suo ingrossamento (ipertrofia, adenomatosi) può determinare una serie di sintomi irritativi (bruciore urinario, aumentata frequenza delle minzioni, minzioni notturne, sanguinamento)...

per saperne di più...

Resezione prostatica con laser verde

Il green light laser per il trattamento dell'ipertrofia prostatica è stato introdotto nel 2003 e ha subito un progressivo miglioramento tecnologico, affermandosi – anche in Villa Montallegro – come valida alternativa al trattamento tradizionale. La prostata è una ghiandola della grandezza di una castagna posizionata sotto la vescica e attorno all’uretra...

per saperne di più...    video

Resezione prostatica con laser a tullio

La THULEP (Thullium Laser Enucleation of the Prostate) è una tecnica di resezione prostatica mini invasiva che riproduce i risultati della chirurgia a cielo aperto, provoca scarso sanguinamento e consente la dimissione dopo 1-2 giorni. La prostata è una ghiandola della grandezza di una castagna posizionata sotto la vescica e attorno all’uretra...

per saperne di più...

Tumorectomia renale

Con il termine di tumorectomia renale si intende la rimozione completa, per enucleo-resezione, di una neoplasia solida del parenchima (= tessuto) renale. La chirurgia conservativa come terapia per il tumore renale rimane oggetto di controversie, nonostante i buoni risultati in termini di controllo locale e di intervallo libero di malattia.

per saperne di più...    video    video

Nefrectomia totale

L'intervento di nefrectomia totale (o radicale) consiste nell'asportare il rene e il surrene contestualmente al grasso perirenale e alla guaina esterna a quest'ultimo, detta fascia di Gerota; in altri termini rene, surrene, strutture che li avvolgono vengono asportati in un unico blocco. Quest'intervento viene eseguito usualmente in caso di tumore renale maligno...

per saperne di più...

Nefroureterectomia allargata

L'intervento di nefroureterectomia allargata (o radicale) – o “nefroureteropapillectomia” – consiste nell'asportare il rene avvolto dalle strutture che lo circondano (grasso perirenale e fascia di Gerota), tutto l'uretere e una pastiglia di parete vescicale, che comprende lo sbocco dell'uretere in vescica (papilla).

per saperne di più...

Cistectomia (e derivazione urinaria)

La vescica è il serbatoio che raccoglie l’urina prodotta dalla filtrazione renale. La cistectomia semplice consiste nell’asportazione della vescica; la cistectomia totale nell’asportazione anche di prostata, vescicole seminali nell'uomo e di utero e parte anteriore della vagina nella donna; la cistectomia radicale prevede anche l'asportazione dei linfonodi regionali.

per saperne di più...

Prostatectomia radicale

La prostata è una ghiandola della grandezza di una castagna posizionata sotto la vescica e attorno all’uretra che ha il compito di produrre parte del liquido seminale. Con il termine di prostatectomia radicale si intende l'asportazione in blocco della prostata e delle vescicole seminali e la successiva anastomosi (= sutura) della vescica con il moncone uretrale.

per saperne di più...    video 1    video 2

 

 

 

 

diagnostica e visite specialistiche
       ACCEDI>

 

 

 

 

fisiokinesiterapia e riabilitazione
       ACCEDI>

 

 

 

 

degenza
      ACCEDI>