Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

Esami di laboratorio


Una diagnosi di patologia neurologica, sia “centrale” sia “periferica”, può avvalersi comunemente di esami di laboratorio standard. Un’alterazione degli indici di flogosi (velocità di eritrosedimentazione, proteina C reattiva) può supportare la diagnosi di una patologia infiammatoria/infettiva del sistema nervoso; un aumento degli enzimi muscolari (CPK) può far sospettare una malattia muscolare; un’alterazione dell’elettroforesi proteica può essere d’aiuto nella diagnosi di una polineuropatia disimmune e così via.



Esame liquorale

L’esame del liquor cefalorachidiano - nel quale sono “immersi” sia il cervello sia il midollo spinale - che si ottiene tramite puntura lombare o rachicentesi, è di grande importanza, per non dire indispensabile, nella valutazione di molteplici malattie neurologiche Il liquor cefalorachidiano viene raccolto con una procedura mini-invasiva...

per saperne di più...

 

 

 

 

fisiokinesiterapia e riabilitazione
       ACCEDI>

 

 

 

 

degenza
      ACCEDI>

 

 

 

 

chirurgia
      ACCEDI>